STUDIO COMMERCIALISTA
rag. Mario ERCOLE
commercialista - revisore contabile

studio in:

RIVOLI (TO) via Pavia, 11/b
telefoni
+ 39 011 9575746
+ 39 011 9575664

fax
+ 39 011 19445920
P.IVA: 07034660014

email: info@studioercole.it

Alcune tariffe praticate dallo studio

PREMESSA

   La Tariffa in vigore (approvata con Decreto Ministero della Giustizia 2 settembre 2010, n. 169) stabilisce i criteri e le modalità per la determinazione e la liquidazione dei compensi spettanti agli iscritti negli albi professionali dei dottori commercialisti e degli esperti contabili, al fine di garantire la qualità della prestazione, nel rispetto dell'importanza dell'opera e del decoro della professione.
   Essa in particolare stabilisce che al professionista spettano:
     - Rimborso delle anticipazioni effettuate in nome e per conto del cliente;
     - Rimborsi delle spese sostenute e di studio;
     - Indennità;
     - Onorari.
   Si ricorda che per i professionisti iscritti in Ordini professionali tutti gli importi indicati in parcella (escluse le spese sostenute in nome e per conto del cliente) sono da maggiorare del contributo previdenziale, nel caso specifico pari al 4%.
   A onorari, indennità, rimborsi spese e contributo previdenziale va aggiunta IVA (20%) mentre su onorari, indennità e rimborsi spese dovute da soggetti IVA va applicata la ritenuta d'acconto del 20%.
   In altre parole un importo quasi equivalente all'IVA non viene corrisposto al professionista ma versato entro il 16 del mese successivo al pagamento della parcella (o dell'avviso di parcella) con modello F24.

Esempio di parcella a titolari di partita IVA (aziende, professionisti, ecc.)


Onorari, indennità e spese vive sostenute

100,00

Rimborso forfetario delle spese di studio (12,5%

12,50

4% Cassa previdenza

4,50

Imponibile IVA

117,00

Eventuali spese anticipate in nome e per conto del cliente (escluse IVA)

10,00

IVA 20% su 117,00

23,40

Totale parcella

150,40

Ritenuta d'acconto 20% da effettuare su 112,50

-22,50

TOTALE DA CORRISPONDERE AL PROFESSIONISTA

127,90

Ritenute da versare entro il 16 del mese successivo al pagamento con modello F24

22,50

Se invece il cliente è una persona fisica (non titolare di partita IVA) tutti gli importi indicati in parcella (escluse le spese sostenute in nome e per conto del cliente) sono da maggiorare del 4% per Cassa previdenziale e del 20% di IVA senza alcuna ritenuta da effettuare come nel seguente:
Esempio per privati persone fisiche (senza partita IVA)


Onorari, indennità e spese vive sostenute

100,00

Rimborso forfetario delle spese di studio (12,5%)

12,50

4% Cassa previdenza

4,50

Imponibile IVA

117,00

Eventuali spese anticipate in nome e per conto del cliente (escluse IVA)

10,00

IVA 20% su 117,00

23,40

Totale parcella da versare al professionista

150,40

   La Tariffa completa, piuttosto complessa e dettagliata, è visualizzabile in questa pagina.
   Per semplificare ed esemplificare i calci per la determinazione dei compensi per gli incarichi più frequentemente affidati al professionista, nelle pagine che seguono sono ipotizzati alcuni esempi relativi a:
     > Tenuta della contabilità ordinaria
     > Tenuta della contabilità semplificata
     > Bilancio civile
     > Dichiarazioni dei redditi e Contenzioso tributario
   Detti esempi valgono per le ipotesi illustrate e sono nel caso da integrare con spese, indennità e onorari per prestazioni accessorie e collegate (colloqui, consulenze, trasferimenti, ecc.). Per altri incarichi, assistenze, consulenze, altre dichiarazioni e quanto altro può riguardare le prestazioni fornite dallo studio, si raccomanda un colloquio in studio (previo appuntamento).
   Tutti gli importi indicati negli ipotesi illustrate nelle pagine che seguono sono al netto di Cassa previdenza e IVA e, se il cliente è sostituto d'imposta, al lordo di Ritenuta d'acconto come nelle parcelle-tipo sopra raffigurate.

 

 

 

Menu

Link utili